Cristina, 17 anni, leone.
Qualcosa l’aveva ferita, come un piccolo taglietto invisibile ma percettibile, al centro del cuore. Eppure se la portava dentro con amore, perchè ad amarli certi dolori, a volte, diventano la ragione della tua prossima felicità.


"Lui l’accarezzava sulla guancia e l’universo non contava più un cazzo.”
— C. Bukowski. (via abbraccinfiniti)
"Quelli che la notte dormono si perdono un sacco di paranoie bellissime.”
— (via lithiumaddicted)

Track: il discorso di Hazel

Artist: John Green

Album: è colpa delle stelle

Plays: 148,601

"Perchè vuoi che stia da te, a ogni modo?" indagò.
Scrollai le spalle.
“Non lo so. E’ tutto più bello quando ci sei tu.”
— quelleparolemaidette (via quelleparolemaidette)
"Mi sono innamorata così come ci si addormenta: piano piano, e poi tutto in una volta.”
John Green - Colpa delle stelle (via urlandocontro-ilcielo)
©